Liberiamo una ricetta : la mia torta di mele

torta di mele

Ce l’hai sul blog una ricetta per fare una buona torta di mele?
No… ops! Fino ad oggi :)

Forse perchè troppo semplice, forse perchè pensavo che tutti avessero una ricetta di torte di mele appuntata da qualche parte, non ho mai pensato di metterla anche qui.


Con l’occasione di aver ricevuto in regalo una bella cassetta di mele rosse da un caro amico, grazie Francesco, oggi ho preparato la mia torta di mele e finalmente con orgoglio scrivo anche qui la  ricetta.

Mi piace perchè è facilissima è molto veloce da preparare è leggera perchè metto olio al posto del burro, non è molto zuccherata ed è soffice soffice, Chiara mia figlia la definisce una droga!!!
Non ci sono ingredienti strani, la torta di mele è buona se si sentono le mele, il pizzico di cannella è d’obbligo e poi basta, non complichiamoci la vita quando non è necessario giusto?

Questa ricetta partecipa a Liberiamo Una Ricetta 

Le storie sono per chi le ascolta, le ricette per chi le mangia. Questa ricetta la regalo a chi legge. 

Non è di mia proprietà, è solo parte della mia quotidianità: per questo la lascio liberamente 

andare per il web’

Sosteniamo il Centro Astalli, se vuoi donare puoi farlo cliccando qui

torta di mele

La mia torta di mele

Ingredienti

  • 3mele grandi o 4 piccole
  • 250g di farina
  • 150g di zucchero
  • 2 uova
  • 100ml di olio di semi
  • un cucchiaino di cannella
  • il succo di mezzo limone
  • 120g di latte
  • 30g di fiocchi di burro per la superficie della torta
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un cucchiaio di confettura di albicocche e zucchero a velo per decorare

Istruzioni

Sbucciate e tagliate a fettine le mele, bagnatele con il succo di limone, insaporitele con la cannella e un cucchiaio di zucchero (preso da quello in dotazione) e lasciate insaporire mentre preparate l'impasto.

Mettete da parte un cucchiaio di zucchero.

In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero rimanente, aggiungete l'olio, il latte, e la farina setacciata con il lievito con un pizzico di sale.

Imburrate una teglia da 22cm di diametro.

Versate metà dell'impasto e distribuite bene con un cucchiaio (sarà abbastanza denso).

Unite metà delle mele tagliate a fettine anche sovrapposte non importa, in questo modo le mele saranno distribuite meglio.

Distribuite il restante impasto coprendo bene e adagiate le mele rimaste cercando di inserirle dritte a raggiera.

Spargete il cucchiaio di zucchero tenuto da parte e qualche fiocco di burro.

Infornate a 170gradi per circa 40/45 minuti in modalità statica

Una volta sfornata e intiepidita spolverizzate con zucchero a velo e se volete lucidate le mele con la confettura di albicocche scaldata con un goccio di acqua.

Commenti

  1. Carissima Natalia anche io ho una mia ricetta ma la tua è favolosa e sembra anche semplice. Devo provare a farla . Grazie Natalia cara sei sempre una garanzia. Baci

  2. lucilla dice:

    La provero’ questo fine settimana ….. cosi uggioso !!!

  3. Già, ognuno ha la propria ricetta di casa: quella della mamma, quella della nonna, quella della zia…
    E’ un simbolo del focolare domestico, specialmente in giornate così fredde e piovose!
    La tua è oltremodo bellissima: brava!

  4. io ancora non mi sono stancata di provare torte di mele!!! Sai che ti dico? La preparo ora per la colazione di domani!!! Ti faccio poi sapere se la truppa apprezzerà (anche se non ho dubbi!)

  5. nonna torta dice:

    Leggendo la ricetta di oggi potrei cambiare soprannome, Nonna torta di mele!!!!!!!!!!!!!!
    Grazie Natalia per l’ennesima bella ricetta.
    Sara’ fatta quanto prima.

  6. Io adoro la torta di mele, sono sempre alla ricerca di ricette nuove per migliorarmi.. grazie mille della Tua, ho piena fiducia nel risultato, anche perché senza burro ecc ecc.. Rimane soffice soffice?
    Grazie grazie sempre, ti seguo con ammirazione..

  7. Viviana dice:

    Ho provato oggi la ricetta… che dire… STRAORDINARIA!! Semplice da fare e buonissima da mangiare, è davvero squisita.
    A Natale ho preparato anche l’arrosto di ricotta e spinaci.. Buonissimo!
    La prossima ricetta? cordon blue
    Le tue ricette sono sempre fantastiche, grazie per condividerle con chi come me ha la passione della cucina.

  8. Patrizia A. dice:

    la torta di mele è la torta che più ama mio marito.
    Ovviamente ho la mia ricetta che adora ma qs senza olio la voglio proprio provare
    grazie Naty
    :*

    PS: i bastoncini saporiti sono stati un successone.. ottimi davvero!

  9. Nat!! Sei sempre cosi So ispiring! Liberare una ricetta…mi piace! Condivisione naturale senza freni…di qualcosa di proprio!! Ottima settimana a te!

  10. daniela dice:

    Ricetta eseguita ieri!!!
    SENSAZIONALE!!
    mai mangiato una torta così buona, tanto semplice quanto goduriosa! La spennellata di marmellata poi da quel certo non so che….

  11. Che meraviglia…ne avessi una fetta qui..uhmmm
    Personalmente non avevo una ricetta “di famiglia” quindi ho deciso di adottarla ufficialmente.
    Guardando la foto mi vengono in mente due cosine: morbidezza e “scioglievolezza”.
    Complimenti

  12. carissima Natalia, i tuoi cordon bleu si possono surgelare cotti o crudi? grazie. Un caro saluto. Maria

  13. x favore, a chi l’ha provata, gli ingredienti vanno lavorati con le fruste elettriche fino alla fine o solo uova + zucchero? Come rimane la consistenza finale? Sembra così soffice e coccola….

  14. @maria – io preferisco crudi, perchè non amo cuocere la carne di pollo due volte :) buon lavoro

  15. @Viviana – grazie mille sei davvero molto carina! è un piacere proporre le cose a persone che hanno così entusiasmo! a presto e buon lavoro

  16. Patrizia dice:

    E’ vero che ognuno ha una ricetta, però io amo provarne sempre di nuove, quindi farò anche questa versione!! :)
    Bye e Baci!!

  17. manuela dice:

    Cara nat, l’ho portata domenica al ritiro dell’oratorio (ma non dirlo a mia mamma, che mi aveva regalato la sua ricetta come fosse una reliquia!): un vero successone! Hai ragione, è super morbida e si scioglie letteralmente in bocca. Con te vado sempre sul sicuro, sei super!

  18. Ciao, volevo dirti che ieri ho preparato la tua torta di mele, ed è venuta buonissima…grazie per le tue ricette
    Ps: non ti dico poi cosa non è la gramigna alla salsiccia

  19. x favore, usate le fruste elettriche per i vari passaggi di questa meravigliosa torta?? Fa proprio una voglia e tenerezza incredibile, ma vorrei capire bene i procedimenti prima di provare… Grazie!

  20. @lucia – grazie ate per la visita!

    @lucilla – ti è piaciuta?

    @Mela – grazie mille, questa è quella che faccio sempre ;)

    @Barbara Le Torte di Applepie – buon lavoro allora!

    @nonnatorta- ma grazie ate, sei sempre molto gentile!

    @heidi – grazie a te, che bel complimento! si rimane morbidissima è una torta semplice ma che da belle soddisfazioni !

    @Viviana – grazie mille, mi fa piacere sapere che le mie ricette sono apprezzate, è la forza e lo stimolo per continuare così! un abbraccio

    @Patrizia – leggi bene in questa ricetta c’è l’olio…ma è leggera leggera ;)

    @carlottalittlekicthen – grazie cara:)

    @daniela – ma grazie sono proprio contenta che ti sia piaciuta!

    @Stef – sono felice perchè è davvero facile e buona!

    @debora – è facilissima, mescola con la frusta a mano(,non servono quelle elettriche), le uova con lo zucchero poi aggiungi l’olio il latte, la farina setacciata con il lievito. non occorre montare è sufficiente mescolare anche a mano . è molto semplice falla ocn tranquillità!

    @Patrizia – poi fammi sapere!

    @manuela – ma grazie e…non dirò nulla!!!! però voglio anche la ricetta di tua madre ;)

    @silvia – evvai!!!! sono contenta

    @debora – scusami ma in questi giorni non ho avuto un attimo di tempo. ti ho risposto su, faalla con facilità e anche a mano non occorre lavorare troppo l’impasto . buon lavoro

  21. Grazie mille NAt della cortesia e disponibilità, bella anche la ricettina di oggi alla pdc!!!
    E complimenti anche x questa foto della torta di mele, meravigliosa e tanto tanto coccola…

  22. L’ho già fatta due volte ed è buonissima. Però con i tempi di
    cottura che dici tu non è ancora cotta, debbo cuocerla ancora un bel po’. Il forno lo lascio statico, non è che vuole ventilato?

  23. Fatta anch’io ieri!!! Ho messo “solo” 60g di olio, non ce l’ho fatta a continuare fino alla tua dose, mi sembrava tantissimo!!! … comunque molto molto buona, la mia cottura è durata circa un’ora e dieci, di cui anche 4-5 con funzione solo sotto in modo da farla dorare bene e non temere l’impasto crudo.. Ho usato uno stampo da 26cm, ottima e sofficissima!!
    GRAZIE MILLE NAT PER TUTTI I SEGRETI CHE “CI LIBERI”…

  24. @debora – hai fatto bene!!!guarda io con i forni ho uno strano rapporto: in casa ora ne ho due, uno la cottura statica è lunghissima, una torta come questa o una crostata per arrivare a cottura ci mette più di un’ora, l’altro appena arrivato invece cuoce in un baleno e devo accorciare tutti tempi (meno male) . in effetti la cosa migliore è regolarsi dopo la prima volta . grazie a te debora sei sempre tanto gentile e non sai che piacere ricevere i tuoi commenti . un abbraccio

  25. @Roberta – come dicevo a debora il fatto delle cottura dipende purtroppo dai forni. io sto provando l’ultimo arrivato che è in effetti un portento: cotture rapidissime con la modalità statica, una gran soddisfazione. tu regolati secondo il tuo , è l’unica cosa da fare , ciao e grazie mille. ps a proposito io prima di avere il secondo forno , utilizzavo il vecchio sempre a modalità ventilata perchè la modalità statica era praticamente nulla (parlo di un forno marca wirlphool che mi ha particolarmente deluso)

  26. @debora – grazie ate

  27. Natalia l’ho appena sfornata…ci ho messo le pere invece delle mele, poi gocce di cioccolato e frammenti di mandorle: è la più bella torta che ho mai fatto in vita mia. Mi hanno incaricato di fare dei dolci per il mercatino di una casa famiglia e avevo il terrore di fare una figuraccia…e invece! Grazie di cuore.

  28. @sara – benissimo , mi piacciono un sacco le vostre elaborazioni ed ora diventano anche le mie ;) grazie a te

Trackbacks

  1. [...] Ce l’hai sul blog una ricetta per fare una buona torta di mele? No… ops! Fino ad oggi Forse perchè troppo semplice, forse perchè pensavo che tutti avessero una ricetta di torte di mele appuntata da qualche parte, non ho mai pensato di metterla anche qui. Con l’occasione di aver ricevuto in regalo una bella [...] Tempodicottura.it [...]

Lascia il tuo commento

*