Pollo gustoso con asparagi : in 30 minuti per il menù di Pasqua!

In trenta minuti passa la paura! Voglio sottolineare la facilità e la semplicità di questo piatto che nella sua modesta e semplice esecuzione, a tavola regala ai nostri occhi e ai nostri palati sensazioni meravigliose di gusto, in tutti i sensi.
Stamattina sono particolarmente poetica, d’altra parte  è facile esserlo, quando le ricette ti riescono così, quando in casa te lo hanno già fatto fare tre volte nel giro di dieci giorni (vero Chiara e amiche di Chiara?) quando vedi Elisa che prende in mano l’asparago e lo mangia fino a leccarsi le dita, le motivazioni per affezionarti a questa ricetta ci sono!


Così ho inserito questo pollo gustoso dritto dritto nei menù di Pasqua, si presenta benissimo, si prepara anche in anticipo, costa poco (a parte gli asparagi ma se raccogliete quelli selvatici non spendete nulla…) si usano solo 4/5 cucchiai di olio exatavergine di oliva, insomma cosa volete di più da un’amica :)

Ingredienti per 4 persone
500g di asparagi, olio extravergine di oliva, mezza cipolla o una cipollina fresca, 300/350g di petto di pollo o tacchino, farina, 20/30g di pecorino poco stagionato o fresco, tuorlo d’uovo sodo per decorare

Iniziate dagli asparagi, vi servirà una sola padella per cuocere tutto quindi sceglietela capiente . Pulite gli asparagi spezzandoli e privandoli della parte finale più stopposa e dura, con un pelapatate levate le scagliette (di solito in quelle zone si annida la terra) e lavateli bene sotto l’acqua. Mettete la cipolla intera perchè poi la leverete e due cucchiai di olio nella padella, sistemate gli asparagi, fateli insaporire salate e coprite con acqua. Fateli cuocere pochi minuti , dieci al massimo, non devono spappolarsi. Appena sarà trascorso il tempo levate gli asparagi con una pinza e metteteli direttamente nella teglia da portata leggermente unta, sistemandoli così a caso le punte dovranno stare un po’ da una parte e un po’ dall’altra (è carino quella non precisione che invece è studiata a puntino, come fanno gli australiani maestri in questa arte della (finta-)spontaneità del piatto :) ). Togliete il brodo rimasto e conservatelo da parte, infarinate la carne, aggiungete nella padella senza lavarla un paio di cucchiai di olio e cuocete le fette di pollo facendole colorire bene da una parte all’altra (se occorre aggiungete un po’ di quel brodo di asparagi). A questo punto sistemate le fette sopra gli asparagi , leggermente sovrapposte . Preparate la salsa: stemperate nel brodo ( ve ne deve essere rimasto almeno 150ml altrimenti aggiungete un po’ di acqua) un cucchiaino di farina, quando sarà ben sciolto versatelo sempre nella padella, potete farlo filtrare con un colino così rimarranno eventuali grumi di farina che non si è sciolta bene, e fate cuocere un paio di minuti assaggiate e insaporite se occorre. Ora versate la salsa sulla carne. Distribuite sopra il formaggio grattugiato grossolanamente e siete pronti per farlo gratinare al forno , questa operazione la potete anche fare prima di portare in tavola il piatto ,soprattutto se lo preparate in anticipo. Al momento di servire se volete renderlo ancora più festoso distribuite briciole di tuorlo che lo colorano e lo impreziosiscono per queste giornate!

Commenti

  1. Il mio forno ha chiuso battenti da qualche tempo, ma potrei fare eccezione per proporre questa ricetta al mio matitotigre !
    Cosi mangerebbe taaaaanti asparagi!

  2. Alessia dice:

    Mi leggi nel pensiero? Sai cos’ho comprato ieri sera per il pranzo di oggi? Pollo e asparagi. Certo, non avevo pensato ad una presentazione del genere ma, guardando l’ora, direi che sono ancora in tempo :) Grazie! Favoloso come sempre!

  3. Patrizia dice:

    Beh! Che dire…sembra invitante come sempre, e molto chic!! :)
    Ma alla Prova del Cuoco non vai più? Oppure sono io a non averti vista!! :)
    Un’altra domanda..per fare le uova marmorizzate descritte ne I Piccolini ( qui hai spiegato tanti modi, io sono rimasta colpita dall’altro:)…cerco sempre quello che non c’è :) ), quanto possono stare le uova sode una volta decorate? Perché le volevo preparare sabato per lunedì ( a Pasqua siamo stati invitati ), è troppo? Infine, le conservo con il guscio o glielo tolgo?
    Grazie mille come sempre e BUONA PASQUA di cuore a te e a tutta la tua famiglia, compresa la Mannu, se questa settimana il suo post salta glieli faccio da qui gli Auguri!!
    Bye e Baci!!!

  4. Patrizia grazie, auguroni anche a te e famiglia.
    Certo, il post salta, questa settimana solo ricette per la Pasqua :-) !
    Sto uscendo a fare spesa di fiori per comporre un centrotavola. Ho ospiti domenica, ma ho solo il compito di apparecchiare! Un’amica israeliana prepara per noi piatti kosher!
    Mia madre ha pronte le lasagne in freezer.
    Facciamo un mix che se capita vi racconterò. Vado, bacioni a tutte e auguri al gruppo tempodicottura da parte mia!

  5. Dimenticavo, pollo e asparagi ha meritato anche una telefonata. Mia sorella mi ha detto “devi provarlo”. Quando mi sprona anche telefonicamente, vuole dire che il piatto non sbaglia!
    grazie Natalia e ciao

  6. Quasi quasi mi cimento… magari mia madre non ordinerà il pranzo di Pasqua in rosticceria quest’anno! Mille auguri, Natalia, un abbraccio.

  7. @luby – si dai che gli asparagi fanno bene e ci sono solo adesso! come mai ha già chiuso i battenti? non fa ancora caldo a voglia a cucinare….

    @Alessia – allora che hai fatto?

    @Patrizia- scusami ma non trovavao più questo tuo commento per rispondere ;) allora le uova le puoi tranquillamente preparare oggi, poi le puoi sgusciare direttamente lunedì, se ti riferisci a quelle marmorizzate ok? sono uova sode normalissime, io le conservo in frigo per qualche giorno abitualmente. più le terrai nel colore più ne assorbiranno e il gusto non cambierà te lo assicuro. rompi il guscio quanto basta e vedrai che il colore entrerà nelle crepe . sarà un effetto bellissimo. alla prova del cuoco ci sarò mercoledì 12, un paio di volte al mese insimma, è andata bene va, ho un sacco di cose da finire…. baci e auguri davvero di cuore per tutto!

    @Chiara -Provaci Chiara è facilissimo e se hai bisogno chiamami che sono a tua disposizione. mi mancate ragazze, davvero è che sto lavorando di brutto e non ho un attimo di tempo, devo consegnare un lavoro grosso a fine aprile e ne ho altri da portare avanti e con la mia famiglia è davvero tutto più complicato. Auguri davvero di cuore e…prepara maryem, a fine aprile si ricomincia con le riprese :) baci

  8. Loredana Brianza dice:

    è da un pò che non commento ma ci sono….per gli auguri sono in ritardo spero che questi giorni di vacanza siano stati rigeneranti per tutte….
    ho preparato pollo e asparagi per pasqua e sono piaciuti mi sono dimenticata di metterci sopra l’uovo: avevamo tutti fretta di assaggiarli!!!
    ho fatto variante invece del pecorino ho grattuggiato scamorza affumicata….buoni lo stesso!!

Lascia il tuo commento

*