E’ giusto il tempo di fare i bassotti!

bassotti

Tipica ricetta della tradizione romagnola, anche in casa nostra la mia nonna li preparava per me e mia sorella quando ci voleva coccolare, perchè due uova in campagna non mancavano mai come il burro della latteria e il parmigiano che il nonno comprava a forme intere!


La semplicità che racchiudeva in se tutti i sapori che volevamo sentirci dentro: il tempo che la nonna ci dedicava era capace di trasformarsi nella cosa più buona che avessimo mai potuto mangiare , anche se si trattava di pasta al burro.
Questo in fondo sono i Bassotti, sottili tagliolini immersi nel brodo conditi a strati con burro e parmigiano abbondante e messi ad asciugare in forno fino a formare la crosticina invitante e ambrata che “scroccava” non appena la mettevi in bocca producendo un piacevole contrasto con l’interno, morbido e cremoso.
Ecco questa ricetta era da parecchio tempo che non la facevo, complice è stato l’avanzo di pasta di ieri che ho fatto i tortellini e non ho calcolato bene le quantità . Così quella porzione di pasta gialla avanzata oggi si è trasformata in questa ricetta ed ha conquistato tutti, tra l’altro sta cominciando anche il freddo :)

bassotti

I bassotti

Ingredienti

  • per 4/5 persone
  • 250g di tagliolini all'uovo se secchi, se invece fate la pasta in casa 4 uova e 400g di farina 0
  • 400ml di brodo di carne
  • 60/80g di burro
  • 80/100g circa di parmigiano
  • pepe o noce moscata a piacere

Istruzioni

Preparate i tagliolini oppure utilizzate quelli pronti e secchi.

Mettete su un a pentola con acqua bollente salata e tuffate un attimo i tagliolini affinche si ammorbidiscano leggermente, massimo due minuti, dovranno essere ancora crudi.

Scolateli e conditeli in una ciotola con una noce di burro.

Imburrate una teglia da forno che possa andare in tavola, anche uno stampo da plum cake va bene e renderà la presentazione diversa.

Passate sul burro la farina di mais per impanature (io la preferisco al pan grattato ma se non l'avete utilizzate pure questo).

Iniziate a sistemare uno strato sottile di tagliolini, condite con fiocchi di burro e parmigiano , continuate con i tagliolini e procedete fino ad esaurire gli ingredienti terminando con parmigiano e fiocchi di burro.

Coprite con la dose di brodo di carne che dovrà arrivare a circa metà della preparazione.

Infornate per circa 30 minuti a 170 /180 gradi fino a quando i bassotti non avranno assorbito tutto il liquido e saranno diventati belli dorati.

E' un cibo che riscalda e conforta ;)

Commenti

  1. giunela dice:

    Un cibo confortante ! Grazie.

  2. WOW che confort food!!!
    I piatti della nostra infanzia, della mamma/nonna…il solo ricordo fa già star meglio.
    Questo piatto non l’avevo mai sentio…c’è sempre da imparare!!

  3. I bassotti…questo piatto é nuovissimo per me e molto invitante…proverò a cucinarlo. Grazie Natalia, e baci

  4. manuela dice:

    Ciao Natalia, quella superficie croccantina mi ispira proprio e volgio provarla. Solo un dubbio: quella salsina che vedo sul fondo della teglia è semplicemente il burro sciolto o i tagliolini vanno scolati molto acquosi?
    Un abbraccio

  5. manuela dice:

    Ooops, scusa, avevo saltato il paragrafo del brodo…ora mi è tutto chiaro!

  6. Ma quella nonna li era la Ida? La mia nn me li ha mica mai fatti!
    Senti…ma se ci metto un brodarello di dado…la cosa come risulterà???

  7. Patrizia dice:

    Piatto a me sconosciuto, ma sà molto di coccola e conforto! :)
    La prossima volta che farò la pasta fresca proverò anche questa ricetta!
    Bye e Baci!

  8. Che bella, mi viene voglia di mangiarla adesso che sono le 10.07… sto male dici? :) Complimenti

  9. @che zuppa – no tranquilla questa torta è sanissima!!!

Lascia il tuo commento

*